Le Capere vi invitano a trascorrere un sabato sera speciale nello splendido centro storico di Napoli dove scopriremo storie di fantasmi, anime e diavoli, indagheremo sulle leggende d’odio e d’amore.
La visita partirà dalla misteriosa Piazza del Gesù dove sveleremo i segreti di quello che era l’antico palazzo civile dei Sanseverino poi trasformato in chiesa dai Gesuiti. Conoscete il mistero che si cela nella facciata della chiesa del Gesù Nuovo? E la storia del palazzo del Diavolo?
Lo sapete che a Napoli si custodisce la tomba del Conte Dracula? Passeggiando per i decumani e cardini raggiungeremo il complesso di Santa Maria la Nova che visiteremo nel suo interno. Sarà una visita esclusiva serale che ci permetterà di conoscere la storia del complesso angioino non solo dal punto di vista artistico: nel chiostro piccolo, dedicato a San Giacomo della Marca, si trova infatti una tomba ormai famosissima. Un dragone, delle sfingi e due delfini sulla lastra marmorea, ma ancora un alfabeto ancora oggi conosciuto.. Si narra che qui sia sepolto Vlad III Conte di Valacchia, il famigerato Dracula, il temibile impalatore!
Cosa aspettate a prenotare? Vi aspettiamo per conoscere la storia di Napoli al chiar di luna in uno dei luoghi più misteriosi della città.
APPUNTAMENTO SABATO 31 OTTOBRE
Ore 19.00 Piazza del Gesù. (Obelisco lato chiesa del Gesù Nuovo)
Inizio visita 19.15
DURATA 2 ore circa
CONTRIBUTO 18 euro comprensivo di visita a cura di guida abilitata e ticket d’ingresso
Bambini fino a 6 anni gratis
Da 7 a 18 anni 13 euro
INCLUDE
Guida Abilitata Ticket d’ingresso
NON INCLUDE
Pick -up

🗣 POSTI LIMITATI – GRUPPO PICCOLO
⭐PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA⭐
🌐 www.lecaperetour.it
📩 lecaperenapoli@gmail.com
📲 3289705049 | 3274910331
(Numeri attivi dalle 9.00 alle 19.00)
N.B. In fase di prenotazione si prega di specificare: cognome, numero di persone ed un recapito telefonico attivo. Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci!

SI RICORDA CHE:
– L’uso della mascherina non è obbligatorio;
– Il gruppo sarà piccolo ma sarà necessario un distanziamento di almeno 1 metro tra ogni partecipante;
– Ogni persona avrà una radiolina sanificata per poter ascoltare, anche distanziata, la guida. Ogni radiolina ha un laccio monouso.