Anche questa domenica d’autunno la trascorriamo a casa, ma la cultura non si ferma…
Le Capere e i musicisti di Napulitanata propongo un’iniziativa di resilienza culturale che vede come protagonista la
Mostra fotografica e sonora della Canzone Napoletana.
Un’esposizione di scatti d’epoca e canzoni napoletane visitabile in maniera virtuale, che raccontano la Napoli di inizio Novecento. Quello che ne viene fuori è un ritratto della città di grande interesse, sia in termini urbanistici che sociali. Ci sono immagini del Vomero, di Posillipo e di Chiaia non ancora urbanizzati. Bambini vestiti alla marinara che passeggiano in Villa Comunale e pescatori scalzi che tirano le reti a via Caracciolo. E poi tante foto curiose. Come quella che ritrae una carrozzella trainata da due zebre che pubblicizza i grandi magazzini Mele. Si tratta di scatti che non lasciano indifferenti e che, d’istinto, spingono a trovare analogie e differenze con la Napoli contemporanea.
Il racconto di una Capera si intreccerà con l’esecuzione di brani live che sono la colonna sonora della mostra. Ascolteremo
brani come la Tarantelluccia, _La rumba degli scugnizzi,
‘E spingole frangese, Reginella, _fino a ‘O sole mio_.
Vi aspettiamo per un’esperienza di suoni, immagini ed emozioni, che grazie alle applicazioni digitali sostiene la resilienza della canzone napoletana.
Pronti per questo viaggio?
APPUNTAMENTO DOMENICA 6 DICEMBRE
Il tour virtuale si terrà domenica 6 Dicembre alle ore 18.00 sulla piattaforma zoom.
DURATA 1 ore e 30 circa
CONTRIBUTO Il costo di partecipazione è di 5 euro a collegamento pagabili tramite paypal o bonifico bancario.
INCLUDE
Guida Abilitata
NON INCLUDE
Pick -up
Si chiede di inviare una mail a lecaperenapoli@gmail.com indicando nominativo del partecipante e recapito cellulare e invieremo i dati per il pagamento. Effettuato il pagamento basterà inviare copia dello stesso e si riceverà il link per poter accedere al tour virtuale.
Vi aspettiamo numerosi